Ambiente: Analisi Ambientali

Qualità dell’aria esterna (outdoor)

Si eseguono campionamenti e determinazioni analitiche finalizzate alla verifica della qualità dell’aria in ambienti esterni. Le indagini sono eseguite con metodiche e strumentazioni conformi alle normative vigenti.
Tra i parametri di maggiore interesse sono ricercati:

  • Polveri sottili: PM10, PM2,5 e PM1
  • Frazioni inalabili e respirabili
  • Solventi
  • Inquinanti chimici

Per analisi particolari volte al riconoscimento di sostanze organiche volatili incognite, abbiamo sviluppato una nuova tecnica di indagine basata su tecnica SPME (Solid Phase MicroExtraction).

Ambienti interni (indoor)

  • Qualità dell’aria interna IAQ (indoor air quality):
    è prevista la valutazione della SBS (Sick Building Syndrome) per la presenza di fattori microbiologici e chimici responsabili di fenomeni allergici quali acari, cariche batteriche e micotiche, PM, COV, NOx, Radon.
    Una menzione particolare rivestono la determinazione della formaldeide rilasciata dagli arredi, il Radon per semiinterrati e primi piani e la nuovissima determinazione delle Toner Printer Derived Emission (TPDE) con tecnica di analisi medianta LC-MS/MS.
    A completamento, è prevista la valutazione igienico/sanitaria degli impianti di condizionamento per rilevare la presenza di Legionella.
  • Microclima: Valutazione dell’indice di benessere e di coMfort, accompagnati dalla valutazione dello stress termico, per il benessere nelle postazioni di lavoro in ufficio.
  • Illuminamento: Valutazione di conformità per le postazioni munite di videoterminali (VDT)

Ambienti pubblici

  • Ambienti pubblici quali banche, palestre, strutture commerciali, ospedali, case di cura, mense ecc, e abitativi
  • Valutazione igienico-sanitaria degli impianti di condizionamento con ricerca di Legionella e muffe
  • Applicazione dello standard NADCA (National Air Duct Cleaners Association) per la valutazione della pulizia e ripristino degli impianti HVAC (Heating Ventilation and Air Conditioning)
  • Valutazione igienico-sanitaria della rete idrica con parametri chimici e microbiologici per verificare il rispetto dei limiti imposti per la determinazione della potabilità; l’analisi è estesa ai contenitori di distribuzione dell’acqua uso ufficio.
  • Disturbi olfattivi dovuti ad esalazioni anomale
  • Ricerca di acari e dei relativi allergeni responsabili di reazioni allergiche quali eritemi o rino-congiuntiviti
  • Rilevazioni fonometriche per la determinazione di rumori causa di disturbi uditivi
  • Valutazione del microclima e della qualità dell’aria interna (IAQ)

Synlab Italia srl | Via Martiri delle Foibe, 1 - 20900 Monza (MB) | P.IVA 00577680176 - REA MB-1865893 - Capitale Sociale € 550.000,80 int. vers. | PEC: synlabitalia@pec.it

 

Credits

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorarne il funzionamento e cookies analitici di terze parti per raccogliere informazioni su come gli utenti lo utilizzano.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la nostra Cookies Policy (Leggi qui).
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner o clicchi ok, acconsenti all’uso dei cookies.